UNI EN ISO 14001:2004

UNI EN ISO 14001:2004

La presa di coscienza da parte della collettività dell’importanza della tutela dell’ambiente comporta la necessità per le aziende all’avanguardia di rendere trasparenti e credibili i propri strumenti di gestione dei processi, affinché si proietti all’esterno un’immagine aziendale sensibile al problema.

Un Sistema di Gestione Ambientale è l’insieme delle misure adottate dalla Direzione per impostare la propria struttura operativa ad un comportamento ambientale responsabile.
Si tratta, pertanto, di un sistema di gestione integrato in cui i processi e le procedure operative, svolti da personale adeguatamente formato e con precise attribuzioni di responsabilità, siano finalizzati ad attuare la politica ambientale.

Considerando che i sistemi di gestione ambientale sono degli strumenti volontari non imposti da alcuna legge ma regolati da apposite norme che stabiliscono quali requisiti questi sistemi debbano avere, l’esigenza della Verolux S.r.l. è stata quella di ottenere un riconoscimento esterno, cioè una certificazione tale da conferirgli una maggiore credibilità nell’ambito del sistema competitivo nel quale opera.
E’ sicuramente spontaneo e legittimo pensare che la tutela dell’ambiente comporti dei costi per l’impresa, ma non vi è nulla di più errato.
La realizzazione di un sistema di gestione ambientale, in realtà, non è solo un costo.

Numerosi, infatti, sono i vantaggi “ambientali” che si possono ottenere e, tra i tanti, si considerino i seguenti:

  • riduzione dei costi connessi agli aspetti ambientali;
  • riduzione dei rischi ambientali;
  • risoluzione della gestione degli adempimenti normativi ambientali obbligatori;
  • utilizzo di potenziali di risparmio di energia e materie prime;
  • ritorno economico dall’aumento di efficienza interna e motivazione degli addetti;
  • riduzione dei rischi di incidente.

Conseguentemente i benefici di cui gode un’azienda che utilizza lo standard ISO 14000 sono numerosi, tra i tanti, a titolo esemplificativo, si considerino i seguenti:

  • rafforzato e documentato controllo del rispetto della legge;
  • maggiori capacità contrattuali (protezione o aumento di quote di mercato);
  • migliori rapporti con gli investitori, assicurazioni, ecc.;
  • migliori rapporti interni (lavoratori, ecc.) ed esterni (comunità locali, ecc.) all’impresa;
  • vantaggi competitivi e di immagine;
  • apertura di nuovi mercati.